12.LUGOCONTEMPORANEA.16

Anche quest’anno ho avuto l’onore e il piacere di disegnare il manifesto per LUGOCONTEMPORANEA, il Festival di Musica in dialogo con altre forme espressive, per la direzione artistica degli amici John De Leo, Monia Mosconi e Franco Ranieri. Il tema di quest’anno è “VIA MARE (dedicato alle musiche migranti)”.
Come spesso accade, l’immagine scelta non credo debba essere spiegata: ognuno di noi, in base alle proprie sensibilità, potrà leggerla nel modo che preferisce.
Da parte mia sottoscrivo in pieno le parole del comunicato stampa diffuso dagli organizzatori  – http://www.lugocontemporanea.it/news.html – e come loro voglio citare questa frase di Stefano Benni:

“Era un popolo strano e sfortunato: il benessere li aveva privati di tutto”.

(grafica a cura di Elisa Caldana)

manifesto2016_WEB

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: