Litoralia

COSTAfb2

Tempo fa lessi da qualche parte questa frase di Jules Renard: “Il mio paese è là dove passano le nuvole più belle”.

Invitato prima a disegnare il manifesto e poi ad esporre alcuni dei miei lavori all’interno di Lugocontemporanea, quest’anno dedicata al delicatissimo tema dell’esodo dei migranti e quindi ai problemi, ma anche alle opportunità, alle risorse, che essi rappresentano, per un attimo ho ripensato a quella breve frase. Così ho immaginato, in modo quasi infantile, che tutti quei popoli in movimento fossero nuvole e che il cielo fosse un mondo che non esiste, ma che un tempo è esistito, in cui gli uomini erano liberi di attraversare gli oceani e i continenti in cerca di un luogo sicuro in cui fermarsi e far crescere i propri figli, senza che muri, o confini, o altri uomini uguali a loro potessero in alcun modo impedirglielo. Ho visto quelle nuvole in viaggio sorvolare lentamente il mare dirette verso una terra ospitale, avvistarne la costa, scoprirne la vegetazione, le rive sabbiose, infine toccare terra, prima che un vento carico di pregiudizio riuscisse a dissolverle.

Il materiale che ho scelto di esporre è costituito in gran parte da disegni di cieli e nuvole, oggetto di una mia personale ricerca artistica iniziata anni fa e tutt’ora in corso, e poi qualche veduta marina d’ambientazione mediterranea, alcuni piccoli scorci di spiagge, quasi tutti bozzetti e studi preparatori per illustrazioni e dipinti che un giorno vedranno la luce. O forse no.

COSTA5fb

Lugocontemporanea.16

ESPOSIZIONI ARTISTICHE
da lunedì 25 a sabato 30 luglio dalle h.18:00
> Pescherie della Rocca Estense – Lugo di Romagna
ANDREA SERIO
Litoralia

http://www.lugocontemporanea.it/12.html

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: